SAKE

Esplora per prodotto, brand, descrizione, caratteristiche, origine, codice...

SAKE
ASAHARA

Il Sake, o Nihonshu, è una bevanda alcolica tradizionale giapponese ottenuta dalla fermentazione del riso. È solo con la nascita della coltivazione in umido che si scoprì la muffa loji-kin i cui enzimi riescono a trasformare in zuccheri gli amidi complessi rendendo così inutile sia la masticazione, primo metodo utilizzato nella produzione di sake, sia il germinamento tipico nella produzione della birra e dei distillati di cereali. Maggiore è la levigazione del chicco prima della sua fermentazione, migliore sarà la qualità del prodotto. Il cuore del chicco è infatti la parte più ricca di shimpaku, ossia quella componente amidacea in grado di donare qualità, complessità e fragranza al sake. In base al tipo di riso utilizzato, sempre diverso dalla tipologia che si è soliti mangiare, e in base alla percentuale di levigazione del chicco avremmo diversi tipi di sake.

ASAMAI

Il Sake, o Nihonshu, è una bevanda alcolica tradizionale giapponese ottenuta dalla fermentazione del riso. È solo con la nascita della coltivazione in umido che si scoprì la muffa loji-kin i cui enzimi riescono a trasformare in zuccheri gli amidi complessi rendendo così inutile sia la masticazione, primo metodo utilizzato nella produzione di sake, sia il germinamento tipico nella produzione della birra e dei distillati di cereali. Maggiore è la levigazione del chicco prima della sua fermentazione, migliore sarà la qualità del prodotto. Il cuore del chicco è infatti la parte più ricca di shimpaku, ossia quella componente amidacea in grado di donare qualità, complessità e fragranza al sake. In base al tipo di riso utilizzato, sempre diverso dalla tipologia che si è soliti mangiare, e in base alla percentuale di levigazione del chicco avremmo diversi tipi di sake.

KOSHINOHANA

Il Sake, o Nihonshu, è una bevanda alcolica tradizionale giapponese ottenuta dalla fermentazione del riso. È solo con la nascita della coltivazione in umido che si scoprì la muffa loji-kin i cui enzimi riescono a trasformare in zuccheri gli amidi complessi rendendo così inutile sia la masticazione, primo metodo utilizzato nella produzione di sake, sia il germinamento tipico nella produzione della birra e dei distillati di cereali. Maggiore è la levigazione del chicco prima della sua fermentazione, migliore sarà la qualità del prodotto. Il cuore del chicco è infatti la parte più ricca di shimpaku, ossia quella componente amidacea in grado di donare qualità, complessità e fragranza al sake. In base al tipo di riso utilizzato, sempre diverso dalla tipologia che si è soliti mangiare, e in base alla percentuale di levigazione del chicco avremmo diversi tipi di sake.

TY-KU

Nel 2003 Kirk Spahn e Trenton Ilicny, mentre seguivano un corso di specializzazione presso la Columbia University furono ispirati dagli atleti del Campus per creare una bevanda alcolica dal basso contenuto calorico che non impattasse sugli stili di vita salutari. I due studenti, incoraggiati dal loro docente, diedero vita nel 2004 al loro progetto ispirandosi alla grande cultura asiatica e alla loro produzione di fermentati su base riso. Per i 4 anni successivi Kirk e Trenton viaggiarono continuamente dagli Stati Uniti verso i paesi asiatici per apprendere tutta la cultura ed i metodi di produzione, elementi che presto diventarono le solide basi del loro successo. TY-KU è oggi un’azienda leader nella produzione e distribuzione di sake proponendo al momento alcune tra le migliori bevande giapponesi presenti sul mercato. Così, inseguendo l’obiettivo di condividere con l’occidente le più pure bevande orientali, TY-KU distribuisce nei mercati europei e americani alcuni dei più pregiati e prestigiosi sake: un Premium Junmai fresco e morbido prodotto con la sola fresatura della tipologia Akebono, un Junmai in cui viene infuso cetriolo fresco, un super premium Ginjo nato dal blend di Yamada Nishiki e Akebono con una fresatura del 45%, e un ultra premium Daiginjo con una fresatura del chicco che arriva al 60%.

Ok
Titolo schiantato nell'html
Testo schiantato nell'html
Okay
Cancel
Powered by 3x1010!