Compagnia dei Caraibi

FILLIERS

Esplora per prodotto, brand, descrizione, caratteristiche, origine, codice...

FILLIERS FILLIERS
GIN FILLIERS BATCH 1928 DISTILLERIE D'ESSENCE L.E.

Una distilleria familiare nel centro delle Fiandre fondata ufficialmente nel lontano 1880, la distilleria Filliers si trova in Belgio, nella città di Bachte-Maria-Leerne. La famiglia Filliers produce Genever, il “padre” del gin, sin dal XIX secolo e per questo l’idea di produrre un gin sembrò un passaggio del tutto naturale. Dry Gin 28 è l’espressione pura dell’artigianalità tradizionale di Filliers, sviluppata in decenni di distillazione del genever. Il creatore della ricetta è Firmin Filliers (1888-1965), membro della terza generazione dei Master Distiller. Il 28 nel nome del gin indica sia la sua data di nascita, il 1928, sia il fatto che contiene 28 botaniche. Questo gin è un omaggio al suo creatore: Firmin Filliers (1888- 1965), riportando il risultato finale che aveva scelto lui stesso concentrandosi sui botanici più profondi: malto, luppolo, radice di angelica e lavanda, riscoprendo tutta l’essenza della ricetta originale. La soluzione è un gin dal sapore profondo, intenso e tenace che delicatamente sprigiona tutti i sentori delle sue botaniche.

GIN FILLIERS BATCH 1928 DISTILLERIE D'ESSENCE L.E.
GIN FILLIERS DRY GIN 28 CLASSIC

<p>Una distilleria familiare nel centro delle Fiandre fondata ufficialmente nel lontano 1880, la distilleria Filliers si trova in Belgio, nella citt&agrave; di Bachte-Maria-Leerne. La famiglia Filliers produce Genever, il &ldquo;padre&rdquo; del gin, sin dal XIX secolo e per questo l&rsquo;idea di produrre un gin sembr&ograve; un passaggio del tutto naturale. Oggi come nel XIX&nbsp;secolo questo gin &egrave; prodotto con la stessa ricetta segreta che unisce assieme agrumi, erbe e radici. Da sempre a gestione familiare, &egrave; nel 1928 che &egrave; stato ideato il Dry 28, il quale pu&ograve; essere considerato a tutti gli effetti il primo Gin belga. Dry Gin 28 &egrave; l&rsquo;espressione pura dell&rsquo;artigianalit&agrave; tradizionale di Filliers, sviluppata in decenni di distillazione del genever. Il creatore della ricetta &egrave; Firmin Filliers (1888-1965), membro della terza generazione dei Master Distiller. Il 28 nel nome del gin indica sia la sua data di nascita, il 1928, sia il fatto che contiene 28 botaniche tra cui: Bacche di Ginepro dall&rsquo;Italia, Coriandolo dalla Bulgaria, Fiori di lavanda dalla Francia, Fiori d&rsquo;arancio dalla Spagna, Spezie dalla Giamaica, Malto dalla Francia, Radice amara dall&rsquo;India, Zenzero dalla Cina, Radice d&rsquo;angelica dal Belgio, Arance dalla Spagna, Lime dal Messico, Limoni da Israele e il fiore di Luppolo dal Belgio. Quest&#39;ultimo regala al gin il caratteristico aroma leggero e amaricante.</p>

GIN FILLIERS DRY GIN 28 CLASSIC
GIN FILLIERS DRY GIN 28 SLOE

<p>Una distilleria familiare nel centro delle Fiandre fondata ufficialmente nel lontano 1880, la distilleria Filliers si trova in Belgio, nella citt&agrave; di Bachte-Maria-Leerne. La famiglia Filliers produce Genever, il &ldquo;padre&rdquo; del gin, sin dal XIX secolo e per questo l&rsquo;idea di produrre un gin sembr&ograve; un passaggio del tutto naturale. Da sempre a gestione familiare, &egrave; nel 1928 che &egrave; stato ideato il Dry 28, il quale pu&ograve; essere considerato a tutti gli effetti il primo bin belga. Il creatore della ricetta &egrave; Firmin Filliers (1888-1965), membro della terza generazione dei Master Distiller. Il 28 nel nome del gin indica sia la sua data di nascita, il 1928, sia il fatto che contiene 28 botaniche tra cui: bacche di ginepro dall&rsquo;Italia, coriandolo dalla Bulgaria, fiori di lavanda dalla Francia, fiori d&rsquo;arancio dalla Spagna, spezie dalla Giamaica, malto dalla Francia, radice amara dall&rsquo;India, zenzero dalla Cina, radice d&rsquo;angelica dal Belgio, arance dalla Spagna, lime dal Messico, limoni da Israele e il fiore di luppolo dal Belgio. Nella famiglia Filliers &egrave; presente anche il caratteristico Sloe gin. &Egrave; prodotto con i migliori prugnoli sevatici Allegheny che vengono raccolti subito dopo la prima gelata, verso ottobre. La produzione &egrave; limitata a 2.300 litri a causa della difficile reperibilit&agrave; della materia prima. Inoltre i prugnoli vengono macerati all&#39;interno di Filliers dry gin 28 per quattro mesi. Sloe Gin&nbsp;risulta essere sottile e raffinato, ma al&nbsp;contempo complesso e pieno in tutte le componenti organolettiche. Liscio e vellutato, ricorda fortemente i frutti rossi e i frutti di bosco maturi&nbsp;e in confettura.</p>

GIN FILLIERS DRY GIN 28 SLOE
GIN FILLIERS DRY GIN 28 TANGERINE

GIN FILLIERS DRY GIN 28 TANGERINE
GIN FILLIERS DRY GIN 28 BARREL AGED

<p>Una distilleria familiare nel centro delle Fiandre fondata ufficialmente nel lontano 1880, la distilleria Filliers si trova in Belgio, nella citt&agrave; di Bachte-Maria-Leerne. La famiglia Filliers produce Genever, il &ldquo;padre&rdquo; del gin, sin dal XIX secolo e per questo l&rsquo;idea di produrre un gin sembr&ograve; un passaggio del tutto naturale. Da sempre a gestione familiare, &egrave; nel 1928 che &egrave; stato ideato il Dry 28, il quale pu&ograve; essere considerato a tutti gli effetti il primo gin belga. Il creatore della ricetta &egrave; Firmin Filliers (1888-1965), membro della terza generazione dei Master Distiller. Il 28 nel nome del gin indica sia la sua data di nascita, il 1928, sia il fatto che contiene 28 botaniche tra cui: bacche di ginepro dall&rsquo;Italia, coriandolo dalla Bulgaria, fiori di lavanda dalla Francia, fiori d&rsquo;arancio dalla Spagna, spezie dalla Giamaica, malto dalla Francia, radice amara dall&rsquo;India, zenzero dalla Cina, radice d&rsquo;angelica dal Belgio, arance dalla Spagna, lime dal Messico, limoni da Israele e il fiore di luppolo dal Belgio. Quest&#39;ultimo regala al gin il caratteristico aroma leggero e amaricante. Il Filliers Dry Gin 28 viene fatto riposare per quattro mesi in barili di quercia francese del Limousin da 300l, precedentemente contenenti cognac. Ci&ograve; dona al gin note pi&ugrave; dolci e delicate.</p>

GIN FILLIERS DRY GIN 28 BARREL AGED
GIN FILLIERS DRY GIN 28 CLASSIC GLASS PACK X6 | PB

GIN FILLIERS DRY GIN 28 CLASSIC GLASS PACK X6 | PB
GIN FILLIERS DRY GIN 28 CLASSIC GLASS PACK | PB

<p>Una distilleria familiare nel centro delle Fiandre fondata ufficialmente nel lontano 1880, la distilleria Filliers si trova in Belgio, nella citt&agrave; di Bachte-Maria-Leerne. La famiglia Filliers produce Genever, il &ldquo;padre&rdquo; del gin, sin dal XIX secolo e per questo l&rsquo;idea di produrre un gin sembr&ograve; un passaggio del tutto naturale. Oggi come nel XIX&nbsp;secolo questo gin &egrave; prodotto con la stessa ricetta segreta che unisce assieme agrumi, erbe e radici. Da sempre a gestione familiare, &egrave; nel 1928 che &egrave; stato ideato il Dry 28, il quale pu&ograve; essere considerato a tutti gli effetti il primo Gin belga. Dry Gin 28 &egrave; l&rsquo;espressione pura dell&rsquo;artigianalit&agrave; tradizionale di Filliers, sviluppata in decenni di distillazione del genever. Il creatore della ricetta &egrave; Firmin Filliers (1888-1965), membro della terza generazione dei Master Distiller. Il 28 nel nome del gin indica sia la sua data di nascita, il 1928, sia il fatto che contiene 28 botaniche tra cui: bacche di ginepro dall&rsquo;Italia, coriandolo dalla Bulgaria, fiori di lavanda dalla Francia, fiori d&rsquo;arancio dalla Spagna, spezie dalla Giamaica, malto dalla Francia, radice amara dall&rsquo;India, zenzero dalla Cina, radice d&rsquo;angelica dal Belgio, arance dalla Spagna, lime dal Messico, limoni da Israele e il fiore di luppolo dal Belgio. Quest&#39;ultimo regala al gin il caratteristico aroma leggero e amaricante.</p>

GIN FILLIERS DRY GIN 28 CLASSIC GLASS PACK | PB
GIN FILLIERS DRY GIN 28 CLASSIC BIG SIZE

<p>Una distilleria familiare nel centro delle Fiandre fondata ufficialmente nel lontano 1880, la distilleria Filliers si trova in Belgio, nella citt&agrave; di Bachte-Maria-Leerne. La famiglia Filliers produce Genever, il &ldquo;padre&rdquo; del gin, sin dal XIX secolo e per questo l&rsquo;idea di produrre un gin sembr&ograve; un passaggio del tutto naturale. Oggi come nel XIX&nbsp;secolo questo gin &egrave; prodotto con la stessa ricetta segreta che unisce assieme agrumi, erbe e radici. Da sempre a gestione familiare, &egrave; nel 1928 che &egrave; stato ideato il Dry 28, il quale pu&ograve; essere considerato a tutti gli effetti il primo Gin belga. Dry Gin 28 &egrave; l&rsquo;espressione pura dell&rsquo;artigianalit&agrave; tradizionale di Filliers, sviluppata in decenni di distillazione del genever. Il creatore della ricetta &egrave; Firmin Filliers (1888-1965), membro della terza generazione dei Master Distiller. Il 28 nel nome del gin indica sia la sua data di nascita, il 1928, sia il fatto che contiene 28 botaniche tra cui: bacche di ginepro dall&rsquo;Italia, coriandolo dalla Bulgaria, fiori di lavanda dalla Francia, fiori d&rsquo;arancio dalla Spagna, spezie dalla Giamaica, malto dalla Francia, radice amara dall&rsquo;India, zenzero dalla Cina, radice d&rsquo;angelica dal Belgio, arance dalla Spagna, lime dal Messico, limoni da Israele e il fiore di luppolo dal Belgio. Quest&#39;ultimo regala al gin il caratteristico aroma leggero e amaricante.</p>

GIN FILLIERS DRY GIN 28 CLASSIC BIG SIZE
GIN FILLIERS DRY GIN 28 CLASSIC MIGNON | EB

<p>Una distilleria familiare nel centro delle Fiandre fondata ufficialmente nel lontano 1880, la distilleria Filliers si trova in Belgio, nella citt&agrave; di Bachte-Maria-Leerne. La famiglia Filliers produce Genever, il &ldquo;padre&rdquo; del gin, sin dal XIX secolo e per questo l&rsquo;idea di produrre un gin sembr&ograve; un passaggio del tutto naturale. Oggi come nel XIX&nbsp;secolo questo gin &egrave; prodotto con la stessa ricetta segreta che unisce assieme agrumi, erbe e radici. Da sempre a gestione familiare, &egrave; nel 1928 che &egrave; stato ideato il Dry 28, il quale pu&ograve; essere considerato a tutti gli effetti il primo Gin belga. Dry Gin 28 &egrave; l&rsquo;espressione pura dell&rsquo;artigianalit&agrave; tradizionale di Filliers, sviluppata in decenni di distillazione del genever. Il creatore della ricetta &egrave; Firmin Filliers (1888-1965), membro della terza generazione dei Master Distiller. Il 28 nel nome del gin indica sia la sua data di nascita, il 1928, sia il fatto che contiene 28 botaniche tra cui: bacche di ginepro dall&rsquo;Italia, coriandolo dalla Bulgaria, fiori di lavanda dalla Francia, fiori d&rsquo;arancio dalla Spagna, spezie dalla Giamaica, malto dalla Francia, radice amara dall&rsquo;India, zenzero dalla Cina, radice d&rsquo;angelica dal Belgio, arance dalla Spagna, lime dal Messico, limoni da Israele e il fiore di luppolo dal Belgio. Quest&#39;ultimo regala al gin il caratteristico aroma leggero e amaricante.</p>

GIN FILLIERS DRY GIN 28 CLASSIC MIGNON | EB
GIN FILLIERS HORECA MIX

GIN FILLIERS HORECA MIX
GIN FILLIERS DRY GIN 28 GIFT PACK CON CLASSIC - BARREL AGED | PA

GIN FILLIERS DRY GIN 28 GIFT PACK CON CLASSIC - BARREL AGED | PA
GIN FILLIERS DRY GIN 28 GIFT PACK CON CLASSIC - TANGERINE | PA

GIN FILLIERS DRY GIN 28 GIFT PACK CON CLASSIC - TANGERINE | PA
GIN FILLIERS MIGNON COLLECTION BOX | PA

GIN FILLIERS MIGNON COLLECTION BOX | PA
Ok
Titolo schiantato nell'html
Testo schiantato nell'html
Okay
Cancel
Powered by 3x1010!

TITOLO

CONFIRM
CLEAR