1716

Esplora per prodotto, brand, descrizione, caratteristiche, origine, codice...

1716 1716
AROMATIC BITTER 1716 CLASSIC

<p>La tradizione liquoristica e distillatoria haitiana &egrave; antica, cos&igrave; come sono antichi, sull&rsquo;isola, la produzione e l&rsquo;uso dei bitter in miscelazione. Figlio d&rsquo;arte, nel 1982, Jean-Didier Gard&egrave;re, inizi&ograve; a sperimentare utilizzando come spirit di base i locali clairin, ponendo in essi in infusione frutta e spezie locali, creando quindi una sorta di Tramp&eacute;, il tradizionale liquore fruttato popolare ad Haiti. Nel 1991 apr&igrave; il primo vero laboratorio, e oltre al clairin cominci&ograve; a usare spirits da altre parti del mondo. Il nome 1716 &egrave; un omaggio alla data di fondazione della citt&agrave; di Saint-Marc, luogo di origine delle famiglie Gard&egrave;re e Peychaud. Bitters di antica tradizione, i 1716 sono prodotti ad Haiti con alcol di base locale ed estero e botaniche autoctone ma non solo, c&rsquo;&egrave; anche un po&rsquo; di Italia in questi bitter haitiani: lo zest di limone della Costiera Amalfitana.</p> <p>Ingredienti segreti, quasi una formula magica. Un bitter di grande carattere dalla terra del Vodoun.</p>

AROMATIC BITTER 1716 CLASSIC
AROMATIC BITTER 1716 RESERVE SPECIAL

<p>La tradizione liquoristica e distillatoria haitiana &egrave; antica, cos&igrave; come sono antichi, sull&rsquo;isola, la produzione e l&rsquo;uso dei bitter in miscelazione. Figlio d&rsquo;arte, nel 1982, Jean-Didier Gard&egrave;re, inizi&ograve; a sperimentare utilizzando come spirit di base i locali clairin, ponendo in essi in infusione frutta e spezie locali, creando quindi una sorta di Tramp&eacute;, il tradizionale liquore fruttato popolare ad Haiti. Nel 1991 apr&igrave; il primo vero laboratorio, e oltre al clairin cominci&ograve; a usare spirits da altre parti del mondo. Il nome 1716 &egrave; un omaggio alla data di fondazione della citt&agrave; di Saint-Marc, luogo di origine delle famiglie Gard&egrave;re e Peychaud. Bitters di antica tradizione, i 1716 sono prodotti ad Haiti con alcol di base locale ed estero e botaniche autoctone ma non solo, c&rsquo;&egrave; anche un po&rsquo; di Italia in questi bitter haitiani: lo zest di limone della Costiera Amalfitana.</p> <p>Una ricetta segreta, unica, che dona ai drink un carattere unico e nell&rsquo;uso gastronomico note dirompenti e stupefacenti.&nbsp;</p>

AROMATIC BITTER 1716 RESERVE SPECIAL
AROMATIC BITTER 1716 CHADEQUE

<p>La tradizione liquoristica e distillatoria haitiana &egrave; antica, cos&igrave; come sono antichi, sull&rsquo;isola, la produzione e l&rsquo;uso dei bitter in miscelazione. Figlio d&rsquo;arte, nel 1982, Jean-Didier Gard&egrave;re, inizi&ograve; a sperimentare utilizzando come spirit di base i locali clairin, ponendo in essi in infusione frutta e spezie locali, creando quindi una sorta di Tramp&eacute;, il tradizionale liquore fruttato popolare ad Haiti. Nel 1991 apr&igrave; il primo vero laboratorio, e oltre al clairin cominci&ograve; a usare spirits da altre parti del mondo. Il nome 1716 &egrave; un omaggio alla data di fondazione della citt&agrave; di Saint-Marc, luogo di origine delle famiglie Gard&egrave;re e Peychaud. Bitters di antica tradizione, i 1716 sono prodotti ad Haiti con alcol di base locale ed estero e botaniche autoctone ma non solo, c&rsquo;&egrave; anche un po&rsquo; di Italia in questi bitter haitiani: lo zest di limone della Costiera Amalfitana.</p> <p>Antica ricetta dei primi anni dell&rsquo;800, &egrave; un bitter artigianale che oltre a essere ingrediente d&rsquo;elezione in molti drink, &egrave; anche un partner eccezionale in cucina. Agrumato e speziato dona note fresche e caraibiche a ogni preparazione.</p>

AROMATIC BITTER 1716 CHADEQUE
AROMATIC BITTER 1716 GRAND AVELINO

<p>La tradizione liquoristica e distillatoria haitiana &egrave; antica, cos&igrave; come sono antichi, sull&rsquo;isola, la produzione e l&rsquo;uso dei bitter in miscelazione. Figlio d&rsquo;arte, nel 1982, Jean-Didier Gard&egrave;re, inizi&ograve; a sperimentare utilizzando come spirit di base i locali clairin, ponendo in essi in infusione frutta e spezie locali, creando quindi una sorta di Tramp&eacute;, il tradizionale liquore fruttato popolare ad Haiti. Nel 1991 apr&igrave; il primo vero laboratorio, e oltre al clairin cominci&ograve; a usare spirits da altre parti del mondo. Il nome 1716 &egrave; un omaggio alla data di fondazione della citt&agrave; di Saint-Marc, luogo di origine delle famiglie Gard&egrave;re e Peychaud. Bitters di antica tradizione, i 1716 sono prodotti ad Haiti con alcol di base locale ed estero e botaniche autoctone ma non solo, c&rsquo;&egrave; anche un po&rsquo; di Italia in questi bitter haitiani: lo zest di limone della Costiera Amalfitana.</p> <p>Dolce ed erbaceo, migliora i drink donando loro calore e complessit&agrave;.&nbsp;</p>

AROMATIC BITTER 1716 GRAND AVELINO
AROMATIC BITTER 1716 PIGMENT GINGEMBRE

<p>La tradizione liquoristica e distillatoria haitiana &egrave; antica, cos&igrave; come sono antichi, sull&rsquo;isola, la produzione e l&rsquo;uso dei bitter in miscelazione. Figlio d&rsquo;arte, nel 1982, Jean-Didier Gard&egrave;re, inizi&ograve; a sperimentare utilizzando come spirit di base i locali clairin, ponendo in essi in infusione frutta e spezie locali, creando quindi una sorta di Tramp&eacute;, il tradizionale liquore fruttato popolare ad Haiti. Nel 1991 apr&igrave; il primo vero laboratorio, e oltre al clairin cominci&ograve; a usare spirits da altre parti del mondo. Il nome 1716 &egrave; un omaggio alla data di fondazione della citt&agrave; di Saint-Marc, luogo di origine delle famiglie Gard&egrave;re e Peychaud. Bitters di antica tradizione, i 1716 sono prodotti ad Haiti con alcol di base locale ed estero e botaniche autoctone ma non solo, c&rsquo;&egrave; anche un po&rsquo; di Italia in questi bitter haitiani: lo zest di limone della Costiera Amalfitana.</p> <p>Pepe e zenzero, connubio principe in miscelazione e nelle cucine fusion.&nbsp;</p>

AROMATIC BITTER 1716 PIGMENT GINGEMBRE
AROMATIC BITTER 1716 PACK COLLECTION

<p>La tradizione liquoristica e distillatoria haitiana &egrave; antica, cos&igrave; come sono antichi, sull&rsquo;isola, la produzione e l&rsquo;uso dei bitter in miscelazione. Figlio d&rsquo;arte, nel 1982, Jean-Didier Gard&egrave;re, inizi&ograve; a sperimentare utilizzando come spirit di base i locali clairin, ponendo in essi in infusione frutta e spezie locali, creando quindi una sorta di Tramp&eacute;, il tradizionale liquore fruttato popolare ad Haiti. Nel 1991 apr&igrave; il primo vero laboratorio, e oltre al clairin cominci&ograve; a usare spirits da altre parti del mondo. Il nome 1716 &egrave; un omaggio alla data di fondazione della citt&agrave; di Saint-Marc, luogo di origine delle famiglie Gard&egrave;re e Peychaud. Bitters di antica tradizione, i 1716 sono prodotti ad Haiti con alcol di base locale ed estero e botaniche autoctone ma non solo, c&rsquo;&egrave; anche un po&rsquo; di Italia in questi bitter haitiani: lo zest di limone della Costiera Amalfitana.</p> <p>Un pack da collezione, per entrare nell&rsquo;affascinante mondo dei bitter haitiani, fenomenali in miscelazione, stupefacenti nell&rsquo;uso gastronomico.</p>

AROMATIC BITTER 1716 PACK COLLECTION
Ok
Titolo schiantato nell'html
Testo schiantato nell'html
Okay
Cancel
Powered by 3x1010!

TITOLO

CONFIRM
CLEAR
Gin
Alternate Text
canvass 00175
canvass 00175
Diplomatico
dettaglio canvass

TERMINI E CONDIZIONI

ELENCO DOCUMENTI DA ACCETTAREACCETTATI

accettato il per accettazione