Compagnia dei Caraibi

PROHIBIDO RON

Esplora per prodotto, brand, descrizione, caratteristiche, origine, codice...

PROHIBIDO RON PROHIBIDO RON
RUM PROHIBIDO SILVER

<p>&ldquo;El Ron Prohibido&rdquo; affonda le radici nel XVIII&deg; secolo, quando le navi spagnole che arrivavano in America cariche di riserve di vino, invece di tornare in Spagna con le botti vuote, iniziarono a riempire i barili con il &ldquo;Chinguirito&rdquo;, il rum messicano.</p> <p>Un tipico rum bianco messicano, distillato 3 volte, ideale in miscelazione e gradevolissimo alla beva. Al palato &egrave; speziato, interessante, autenticamente messicano, con un poco de revoluci&ograve;n!</p>

RUM PROHIBIDO SILVER
RUM PROHIBIDO SOLERA 12 YO

<p>&ldquo;El Ron Prohibido&rdquo; affonda le radici nel XVIII&deg; secolo, quando le navi spagnole che arrivavano in America cariche di riserve di vino, invece di tornare in Spagna con le botti vuote, iniziarono a riempire i barili con il &ldquo;Chinguirito&rdquo;, ossia il rum messicano. La domanda di &ldquo;Chinguirito&rdquo;, arricchito dalle note dolci rilasciate dal legno delle botti, divenne talmente elevata che il re di Spagna Filippo V di Borbone fu costretto a vietarne la produzione, al fine di tutelare il commercio interno dei distillati spagnoli e per limitare gli effetti disastrosi causati alla societ&agrave; dal bere eccessivo. Questa fu la ragione per cui il &quot;Chinguirito&quot; messicano fu proibito dal 1700 al 1796. &ldquo;El ron Prohibido&rdquo; non &egrave; pi&ugrave; proibito e identifica oggi un Rum originale, che torna alla luce nella sua ricetta originale, per i fortunati appassionati del vero rum messicano. Affinato per dodici anni seguendo il metodo di invecchiamento dinamico Solera, El Ron Prohibido &egrave; armoniosamente giocato sul contrasto dolce/amaro. Viene aggiunta, infatti, una piccola quantit&agrave; di vino passito.</p>

RUM PROHIBIDO SOLERA 12 YO
RUM PROHIBIDO SOLERA 15 YO

<p>&ldquo;El Ron Prohibido&rdquo; affonda le radici nel XVIII&deg; secolo, quando le navi spagnole che arrivavano in America cariche di riserve di vino, invece di tornare in Spagna con le botti vuote, iniziarono a riempire i barili con il &ldquo;Chinguirito&rdquo;, ossia il rum messicano. La domanda di &ldquo;Chinguirito&rdquo;, arricchito dalle note dolci rilasciate dal legno delle botti, divenne talmente elevata che il re di Spagna Filippo V di Borbone fu costretto a vietarne la produzione, al fine di tutelare il commercio interno dei distillati spagnoli e per limitare gli effetti disastrosi causati alla societ&agrave; dal bere eccessivo. Questa fu la ragione per cui il &quot;Chinguirito&quot; messicano fu proibito dal 1700 al 1796. &ldquo;El ron Prohibido&rdquo; non &egrave; pi&ugrave; proibito e identifica oggi un Rum originale, che torna alla luce nella sua ricetta originale, per i fortunati appassionati del vero rum messicano. Affinato per quindici anni seguendo il metodo di invecchiamento dinamico Solera, El Ron Prohibido &egrave; armoniosamente giocato sul contrasto dolce/amaro. Viene aggiunta, infatti, una piccola quantit&agrave; di vino passito.</p>

RUM PROHIBIDO SOLERA 15 YO
RUM PROHIBIDO SOLERA 12 YO BIG SIZE

<p>&ldquo;El Ron Prohibido&rdquo; affonda le radici nel XVIII&deg; secolo, quando le navi spagnole che arrivavano in America cariche di riserve di vino, invece di tornare in Spagna con le botti vuote, iniziarono a riempire i barili con il &ldquo;Chinguirito&rdquo;, ossia il rum messicano. La domanda di &ldquo;Chinguirito&rdquo;, arricchito dalle note dolci rilasciate dal legno delle botti, divenne talmente elevata che il re di Spagna Filippo V di Borbone fu costretto a vietarne la produzione, al fine di tutelare il commercio interno dei distillati spagnoli e per limitare gli effetti disastrosi causati alla societ&agrave; dal bere eccessivo. Questa fu la ragione per cui il &quot;Chinguirito&quot; messicano fu proibito dal 1700 al 1796. &ldquo;El ron Prohibido&rdquo; non &egrave; pi&ugrave; proibito e identifica oggi un Rum originale, che torna alla luce nella sua ricetta originale, per i fortunati appassionati del vero rum messicano. Affinato per dodici anni seguendo il metodo di invecchiamento dinamico Solera, El Ron Prohibido &egrave; armoniosamente giocato sul contrasto dolce/amaro. Viene aggiunta, infatti, una piccola quantit&agrave; di vino passito.</p>

RUM PROHIBIDO SOLERA 12 YO BIG SIZE
RUM PROHIBIDO SOLERA 12 YO MIGNON

“El Ron Prohibido” affonda le radici nel XVIII° secolo, quando le navi spagnole che arrivavano in America cariche di riserve di vino, invece di tornare in Spagna con le botti vuote, iniziarono a riempire i barili con il “Chinguirito”, ossia il rum messicano. La domanda di “Chinguirito”, arricchito dalle note dolci rilasciate dal legno delle botti, divenne talmente elevata che il re di Spagna Filippo V di Borbone fu costretto a vietarne la produzione, al fine di tutelare il commercio interno dei distillati spagnoli e per limitare gli effetti disastrosi causati alla società dal bere eccessivo. Questa fu la ragione per cui il "Chinguirito" messicano fu proibito dal 1700 al 1796. “El ron Prohibido” non è più proibito e identifica oggi un Rum originale, che torna alla luce nella sua ricetta originale, per i fortunati appassionati del vero rum messicano. Affinato per dodici anni seguendo il metodo di invecchiamento dinamico Solera, El Ron Prohibido è armoniosamente giocato sul contrasto dolce/amaro. Viene aggiunta, infatti, una piccola quantità di vino passito.

RUM PROHIBIDO SOLERA 12 YO MIGNON
Ok
Titolo schiantato nell'html
Testo schiantato nell'html
Okay
Cancel
Powered by 3x1010!

TITOLO

CONFIRM
CLEAR