OLE SMOKY MOONSHINE

Esplora per prodotto, brand, descrizione, caratteristiche, origine, codice...

OLE SMOKY MOONSHINE OLE SMOKY MOONSHINE
MOONSHINE OLE SMOKY MOONSHINE CHARRED

<p>Monshine &egrave; il termine dato al whiskey distillato in maniera clandestina in America durante gli anni del proibizionismo. Veniva fabbricato durante le ore notturne, da cui il nome &ldquo;chiaro di luna&rdquo;, per eludere i controlli della polizia ed evitare che le colonne di fumo che si alzavano in cielo durante la distillazione potessero dare nell&rsquo;occhio. Questo spirito illegale si produceva essenzialmente nei boschi del Tennesse utilizzando pasta di mais come ingrediente principale. Ole Smoky rende omaggio a questa incredibile storia americana presentando i propri moonshine in simpatici barattoli di vetro che ricordano i primi contenitori utilizzati dai distillatori illegali.<br /> La distilleria &egrave; gestita da una famiglia originaria dei monti Appalachi che da oltre 100 anni produceva in maniera illegale il proprio moonshine. Trasferitasi non appena lo stato del Tennessee consent&igrave; l&rsquo;apertura di strutture idonee alla distillazione, Ole Smoky Moonshine &egrave; divenuto il primo produttore legale dello stato. L&rsquo;azienda si trova ai piedi delle Smoky Mountain a Gatlinburg e i mastri distillatori utilizzano solo ingredienti locali, acque incontaminate del Tennesse e il 100% di puro succo di frutta. Chiamato anche &ldquo;white dog&rdquo; per il suo colore trasparente, &egrave; molto semplice da produrre e finisce in bottiglia senza dover prima invecchiare nelle botti.<br /> Nulla si abbina meglio alla dura vita dei centauri che montano Harley Davidson di questo Moonshine. Questa speciale miscela affumicata di Whiskey &egrave; liscia e audace; l&rsquo;inizio ideale di un meritato riposo dopo una lunga corsa in moto. Il proof 103 &egrave; un omaggio al twin-cam Harley Davidson; &egrave; il moonshine che celebra il viaggio.</p>

MOONSHINE OLE SMOKY MOONSHINE CHARRED
MOONSHINE OLE SMOKY MOONSHINE APPLE PIE

<p>Monshine &egrave; il termine dato al whiskey distillato in maniera clandestina in America durante gli anni del proibizionismo. Veniva fabbricato durante le ore notturne, da cui il nome &ldquo;chiaro di luna&rdquo;, per eludere i controlli della polizia ed evitare che le colonne di fumo che si alzavano in cielo durante la distillazione potessero dare nell&rsquo;occhio. Questo spirito illegale si produceva essenzialmente nei boschi del Tennesse utilizzando pasta di mais come ingrediente principale. Ole Smoky rende omaggio a questa incredibile storia americana presentando i propri moonshine in simpatici barattoli di vetro che ricordano i primi contenitori utilizzati dai distillatori illegali.<br /> La distilleria &egrave; gestita da una famiglia originaria dei monti Appalachi che da oltre 100 anni produceva in maniera illegale il proprio moonshine. Trasferitasi non appena lo stato del Tennessee consent&igrave; l&rsquo;apertura di strutture idonee alla distillazione, Ole Smoky Moonshine &egrave; divenuto il primo produttore legale dello stato. L&rsquo;azienda si trova ai piedi delle Smoky Mountain a Gatlinburg e i mastri distillatori utilizzano solo ingredienti locali e il 100% di puro succo di frutta.<br /> Il Moonshine &egrave; americano tanto quanto la torta di mele. Niente di pi&ugrave; facile quindi fondere succo di mela, cannella in polvere e altre spezie con il Whiskey per creare l&rsquo;Ole Smoky Apple Pie Moonshine. Questa deliziosa combinazione di aromi &egrave; in grado di evocare il ricordo di una calda torta di mele in una fresca sera d&rsquo;estate.<br /> &nbsp;</p>

MOONSHINE OLE SMOKY MOONSHINE APPLE PIE
MOONSHINE OLE SMOKY MOONSHINE MOONSHINE ORIGINAL

<p>Monshine &egrave; il termine dato al whiskey distillato in maniera clandestina in America durante gli anni del proibizionismo. Veniva fabbricato durante le ore notturne, da cui il nome &ldquo;chiaro di luna&rdquo;, per eludere i controlli della polizia ed evitare che le colonne di fumo che si alzavano in cielo durante la distillazione potessero dare nell&rsquo;occhio. Questo spirito illegale si produceva essenzialmente nei boschi del Tennesse utilizzando pasta di mais come ingrediente principale. Ole Smoky rende omaggio a questa incredibile storia americana presentando i propri moonshine in simpatici barattoli di vetro che ricordano i primi contenitori utilizzati dai distillatori illegali.<br /> La distilleria &egrave; gestita da una famiglia originaria dei monti Appalachi che da oltre 100 anni produceva in maniera illegale il proprio moonshine. Trasferitasi non appena lo stato del Tennessee consent&igrave; l&rsquo;apertura di strutture idonee alla distillazione, Ole Smoky Moonshine &egrave; divenuto il primo produttore legale dello stato. L&rsquo;azienda si trova ai piedi delle Smoky Mountain a Gatlinburg e i mastri distillatori utilizzano solo ingredienti locali, acque incontaminate del Tennesse e il 100% di puro succo di frutta. Chiamato anche &ldquo;white dog&rdquo; per il suo colore trasparente, &egrave; molto semplice da produrre e finisce in bottiglia senza dover prima invecchiare nelle botti.<br /> Diventato legale, l&rsquo;Ole Smoky Moonshine Original si rif&agrave; alle sue radici originarie, con la stessa attitudine ribelle dei suoi predecessori. Questa ricetta centenaria produce un Whiskey liscio e luminoso. Fatto con Whiskey di mais, ogni shot di Ole Smoky Moonshine Original risulta estremamente godibile e pretenzioso.</p>

MOONSHINE OLE SMOKY MOONSHINE MOONSHINE ORIGINAL
MOONSHINE OLE SMOKY MOONSHINE BLUE FLAME

<p>Monshine &egrave; il termine dato al whiskey distillato in maniera clandestina in America durante gli anni del proibizionismo. Veniva fabbricato durante le ore notturne, da cui il nome &ldquo;chiaro di luna&rdquo;, per eludere i controlli della polizia ed evitare che le colonne di fumo che si alzavano in cielo durante la distillazione potessero dare nell&rsquo;occhio. Questo spirito illegale si produceva essenzialmente nei boschi del Tennesse utilizzando pasta di mais come ingrediente principale. Ole Smoky rende omaggio a questa incredibile storia americana presentando i propri moonshine in simpatici barattoli di vetro che ricordano i primi contenitori utilizzati dai distillatori illegali.<br /> La distilleria &egrave; gestita da una famiglia originaria dei monti Appalachi che da oltre 100 anni produceva in maniera illegale il proprio moonshine. Trasferitasi non appena lo stato del Tennessee consent&igrave; l&rsquo;apertura di strutture idonee alla distillazione, Ole Smoky Moonshine &egrave; divenuto il primo produttore legale dello stato. L&rsquo;azienda si trova ai piedi delle Smoky Mountain a Gatlinburg e i mastri distillatori utilizzano solo ingredienti locali, acque incontaminate del Tennesse e il 100% di puro succo di frutta. Chiamato anche &ldquo;white dog&rdquo; per il suo colore trasparente, &egrave; molto semplice da produrre e finisce in bottiglia senza dover prima invecchiare nelle botti.<br /> Un fulmine come nessun altro.<br /> L&#39;Ole Smoky Blue Flame Moonshine prende il suo nome dall&rsquo;operazione che facevano i distillatori illegali per capire se il moonshine fosse buono o meno. Per verificare se il moonshine appena distillato fosse bevibile veniva posta una piccola quantit&agrave; su un cucchiaio per poi darle fuoco. Se il colore della fiamma era blu il distillato non presentava alcuna impurit&agrave;. Preparatevi al vero Moonshine, uno spirito indomito a 128 proof.</p>

MOONSHINE OLE SMOKY MOONSHINE BLUE FLAME
MOONSHINE OLE SMOKY MOONSHINE CINNAMON

MOONSHINE OLE SMOKY MOONSHINE CINNAMON
MOONSHINE OLE SMOKY MOONSHINE BLACKBERRY

<p>Monshine &egrave; il termine dato al whiskey distillato in maniera clandestina in America durante gli anni del proibizionismo. Veniva fabbricato durante le ore notturne, da cui il nome &ldquo;chiaro di luna&rdquo;, per eludere i controlli della polizia ed evitare che le colonne di fumo che si alzavano in cielo durante la distillazione potessero dare nell&rsquo;occhio. Questo spirito illegale si produceva essenzialmente nei boschi del Tennesse utilizzando pasta di mais come ingrediente principale. Ole Smoky rende omaggio a questa incredibile storia americana presentando i propri moonshine in simpatici barattoli di vetro che ricordano i primi contenitori utilizzati dai distillatori illegali.<br /> La distilleria &egrave; gestita da una famiglia originaria dei monti Appalachi che da oltre 100 anni produceva in maniera illegale il proprio moonshine. Trasferitasi non appena lo stato del Tennessee consent&igrave; l&rsquo;apertura di strutture idonee alla distillazione, Ole Smoky Moonshine &egrave; divenuto il primo produttore legale dello stato. L&rsquo;azienda si trova ai piedi delle Smoky Mountain a Gatlinburg e i mastri distillatori utilizzano solo ingredienti locali e il 100% di puro succo di frutta.</p>

MOONSHINE OLE SMOKY MOONSHINE BLACKBERRY
MOONSHINE OLE SMOKY MOONSHINE WHITE LIGHTNIN'

<p>Monshine &egrave; il termine dato al whiskey distillato in maniera clandestina in America durante gli anni del proibizionismo. Veniva fabbricato durante le ore notturne, da cui il nome &ldquo;chiaro di luna&rdquo;, per eludere i controlli della polizia ed evitare che le colonne di fumo che si alzavano in cielo durante la distillazione potessero dare nell&rsquo;occhio. Questo spirito illegale si produceva essenzialmente nei boschi del Tennesse utilizzando pasta di mais come ingrediente principale. Ole Smoky rende omaggio a questa incredibile storia americana presentando i propri moonshine in simpatici barattoli di vetro che ricordano i primi contenitori utilizzati dai distillatori illegali.<br /> La distilleria &egrave; gestita da una famiglia originaria dei monti Appalachi che da oltre 100 anni produceva in maniera illegale il proprio moonshine. Trasferitasi non appena lo stato del Tennessee consent&igrave; l&rsquo;apertura di strutture idonee alla distillazione, Ole Smoky Moonshine &egrave; divenuto il primo produttore legale dello stato. L&rsquo;azienda si trova ai piedi delle Smoky Mountain a Gatlinburg e i mastri distillatori utilizzano solo ingredienti locali, acque incontaminate del Tennesse e il 100% di puro succo di frutta. Chiamato anche &ldquo;white dog&rdquo; per il suo colore trasparente, &egrave; molto semplice da produrre e finisce in bottiglia senza dover prima invecchiare nelle botti.<br /> Un fulmine come nessun altro. Il Moonshine White Lightnin&rsquo; &egrave; esattamente la carica che vi serve per dare inizio alla vostra serata. Fatto con 100% di grano &egrave; perfetto per essere miscelato: il White Lightnin&rsquo; fa fare scintille ad ogni cocktail aggiungendo un tocco molto pi&ugrave; potente di quanto facciano gin o vodka. Il vostro drink avr&agrave; cos&igrave; lo spirito che merita.</p>

MOONSHINE OLE SMOKY MOONSHINE WHITE LIGHTNIN'
MOONSHINE OLE SMOKY MOONSHINE CHERRIES

<p>Monshine &egrave; il termine dato al whiskey distillato in maniera clandestina in America durante gli anni del proibizionismo. Veniva fabbricato durante le ore notturne, da cui il nome &ldquo;chiaro di luna&rdquo;, per eludere i controlli della polizia ed evitare che le colonne di fumo che si alzavano in cielo durante la distillazione potessero dare nell&rsquo;occhio. Questo spirito illegale si produceva essenzialmente nei boschi del Tennesse utilizzando pasta di mais come ingrediente principale. Ole Smoky rende omaggio a questa incredibile storia americana presentando i propri moonshine in simpatici barattoli di vetro che ricordano i primi contenitori utilizzati dai distillatori illegali.<br /> La distilleria &egrave; gestita da una famiglia originaria dei monti Appalachi che da oltre 100 anni produceva in maniera illegale il proprio moonshine. Trasferitasi non appena lo stato del Tennessee consent&igrave; l&rsquo;apertura di strutture idonee alla distillazione, Ole Smoky Moonshine &egrave; divenuto il primo produttore legale dello stato. L&rsquo;azienda si trova ai piedi delle Smoky Mountain a Gatlinburg e i mastri distillatori utilizzano solo ingredienti locali e il 100% di puro succo di frutta.<br /> Un vasetto con all&rsquo;interno piccole bombe alla ciliegia. Un matrimonio delizioso tra ciliegie marasche e Moonshine Original a 100 proof. che culmina in un&rsquo;esplosione di dolce calore in ogni frutto perfettamente infuso. Finite le ciliegie non resta che assaggiare il il nettare dolce e persistente rimasto all&rsquo;interno.</p>

MOONSHINE OLE SMOKY MOONSHINE CHERRIES
MOONSHINE OLE SMOKY MOONSHINE PEACH

MOONSHINE OLE SMOKY MOONSHINE PEACH
MOONSHINE OLE SMOKY MOONSHINE STRAWBERRY

<p>Monshine &egrave; il termine dato al whiskey distillato in maniera clandestina in America durante gli anni del proibizionismo. Veniva fabbricato durante le ore notturne, da cui il nome &ldquo;chiaro di luna&rdquo;, per eludere i controlli della polizia ed evitare che le colonne di fumo che si alzavano in cielo durante la distillazione potessero dare nell&rsquo;occhio. Questo spirito illegale si produceva essenzialmente nei boschi del Tennesse utilizzando pasta di mais come ingrediente principale. Ole Smoky rende omaggio a questa incredibile storia americana presentando i propri moonshine in simpatici barattoli di vetro che ricordano i primi contenitori utilizzati dai distillatori illegali.<br /> La distilleria &egrave; gestita da una famiglia originaria dei monti Appalachi che da oltre 100 anni produceva in maniera illegale il proprio moonshine. Trasferitasi non appena lo stato del Tennessee consent&igrave; l&rsquo;apertura di strutture idonee alla distillazione, Ole Smoky Moonshine &egrave; divenuto il primo produttore legale dello stato. L&rsquo;azienda si trova ai piedi delle Smoky Mountain a Gatlinburg e i mastri distillatori utilizzano solo ingredienti locali e il 100% di puro succo di frutta.</p>

MOONSHINE OLE SMOKY MOONSHINE STRAWBERRY
MOONSHINE OLE SMOKY MOONSHINE LEMON DROP LIGHTNIN'

MOONSHINE OLE SMOKY MOONSHINE LEMON DROP LIGHTNIN'
MOONSHINE OLE SMOKY MOONSHINE PINEAPPLE

<p>Monshine &egrave; il termine dato al whiskey distillato in maniera clandestina in America durante gli anni del proibizionismo. Veniva fabbricato durante le ore notturne, da cui il nome &ldquo;chiaro di luna&rdquo;, per eludere i controlli della polizia ed evitare che le colonne di fumo che si alzavano in cielo durante la distillazione potessero dare nell&rsquo;occhio. Questo spirito illegale si produceva essenzialmente nei boschi del Tennesse utilizzando pasta di mais come ingrediente principale. Ole Smoky rende omaggio a questa incredibile storia americana presentando i propri moonshine in simpatici barattoli di vetro che ricordano i primi contenitori utilizzati dai distillatori illegali.<br /> La distilleria &egrave; gestita da una famiglia originaria dei monti Appalachi che da oltre 100 anni produceva in maniera illegale il proprio moonshine. Trasferitasi non appena lo stato del Tennessee consent&igrave; l&rsquo;apertura di strutture idonee alla distillazione, Ole Smoky Moonshine &egrave; divenuto il primo produttore legale dello stato. L&rsquo;azienda si trova ai piedi delle Smoky Mountain a Gatlinburg e i mastri distillatori utilizzano solo ingredienti locali, acque incontaminate del Tennesse e il 100% di puro succo di frutta. L&rsquo;ananas &egrave; un simbolo di grande ospitalit&agrave;. Questo &egrave; esattamente il motivo per cui &egrave; stato scelto questo gustoso succo tropicale per creare uno dei gusti pi&ugrave; amati: l&rsquo;Ole Smoky Pineapple Moonshine. Il sapore dolce e accogliente dell&rsquo;ananas si amalgama in maniera meravigliosa con il moonshine.</p>

MOONSHINE OLE SMOKY MOONSHINE PINEAPPLE
MOONSHINE OLE SMOKY MOONSHINE HUNCH PUNCH LIGHTNIN'

<p>Monshine &egrave; il termine dato al whiskey distillato in maniera clandestina in America durante gli anni del proibizionismo. Veniva fabbricato durante le ore notturne, da cui il nome &ldquo;chiaro di luna&rdquo;, per eludere i controlli della polizia ed evitare che le colonne di fumo che si alzavano in cielo durante la distillazione potessero dare nell&rsquo;occhio. Questo spirito illegale si produceva essenzialmente nei boschi del Tennesse utilizzando pasta di mais come ingrediente principale. Ole Smoky rende omaggio a questa incredibile storia americana presentando i propri moonshine in simpatici barattoli di vetro che ricordano i primi contenitori utilizzati dai distillatori illegali.<br /> La distilleria &egrave; gestita da una famiglia originaria dei monti Appalachi che da oltre 100 anni produceva in maniera illegale il proprio moonshine. Trasferitasi non appena lo stato del Tennessee consent&igrave; l&rsquo;apertura di strutture idonee alla distillazione, Ole Smoky Moonshine &egrave; divenuto il primo produttore legale dello stato. L&rsquo;azienda si trova ai piedi delle Smoky Mountain a Gatlinburg e i mastri distillatori utilizzano solo ingredienti locali, acque incontaminate del Tennesse e il 100% di puro succo di frutta. Chiamato anche &ldquo;white dog&rdquo; per il suo colore trasparente, &egrave; molto semplice da produrre e finisce in bottiglia senza dover prima invecchiare nelle botti.<br /> Un fulmine come nessun altro.<br /> Un potente ma raffinato passo avanti rispetto al punch classico a cui si &egrave; abituati ai party; Ole Smoky Hunch Punch Moonshine &egrave; un delizioso e forte blend che unisce il Moonshine liscio con una selezione di succhi puramente estivi quali ananas, arancia e ciliegie. Ogni sorso sar&agrave; indimenticabile.</p>

MOONSHINE OLE SMOKY MOONSHINE HUNCH PUNCH LIGHTNIN'
MOONSHINE OLE SMOKY MOONSHINE HUNCH PUNCH LIGHTNIN' MIGNON

<p>Monshine &egrave; il termine dato al whiskey distillato in maniera clandestina in America durante gli anni del proibizionismo. Veniva fabbricato durante le ore notturne, da cui il nome &ldquo;chiaro di luna&rdquo;, per eludere i controlli della polizia ed evitare che le colonne di fumo che si alzavano in cielo durante la distillazione potessero dare nell&rsquo;occhio. Questo spirito illegale si produceva essenzialmente nei boschi del Tennesse utilizzando pasta di mais come ingrediente principale. Ole Smoky rende omaggio a questa incredibile storia americana presentando i propri moonshine in simpatici barattoli di vetro che ricordano i primi contenitori utilizzati dai distillatori illegali.<br /> La distilleria &egrave; gestita da una famiglia originaria dei monti Appalachi che da oltre 100 anni produceva in maniera illegale il proprio moonshine. Trasferitasi non appena lo stato del Tennessee consent&igrave; l&rsquo;apertura di strutture idonee alla distillazione, Ole Smoky Moonshine &egrave; divenuto il primo produttore legale dello stato. L&rsquo;azienda si trova ai piedi delle Smoky Mountain a Gatlinburg e i mastri distillatori utilizzano solo ingredienti locali, acque incontaminate del Tennesse e il 100% di puro succo di frutta. Chiamato anche &ldquo;white dog&rdquo; per il suo colore trasparente, &egrave; molto semplice da produrre e finisce in bottiglia senza dover prima invecchiare nelle botti.<br /> Un fulmine come nessun altro.<br /> Un potente ma raffinato passo avanti rispetto al punch classico a cui si &egrave; abituati ai party; Ole Smoky Hunch Punch Moonshine &egrave; un delizioso e forte blend che unisce il Moonshine liscio con una selezione di succhi puramente estivi quali ananas, arancia e ciliegie. Ogni sorso sar&agrave; indimenticabile.</p>

MOONSHINE OLE SMOKY MOONSHINE HUNCH PUNCH LIGHTNIN' MIGNON
MOONSHINE OLE SMOKY MOONSHINE WHITE LIGHTNIN' MIGNON

<p>Monshine &egrave; il termine dato al whiskey distillato in maniera clandestina in America durante gli anni del proibizionismo. Veniva fabbricato durante le ore notturne, da cui il nome &ldquo;chiaro di luna&rdquo;, per eludere i controlli della polizia ed evitare che le colonne di fumo che si alzavano in cielo durante la distillazione potessero dare nell&rsquo;occhio. Questo spirito illegale si produceva essenzialmente nei boschi del Tennesse utilizzando pasta di mais come ingrediente principale. Ole Smoky rende omaggio a questa incredibile storia americana presentando i propri moonshine in simpatici barattoli di vetro che ricordano i primi contenitori utilizzati dai distillatori illegali.<br /> La distilleria &egrave; gestita da una famiglia originaria dei monti Appalachi che da oltre 100 anni produceva in maniera illegale il proprio moonshine. Trasferitasi non appena lo stato del Tennessee consent&igrave; l&rsquo;apertura di strutture idonee alla distillazione, Ole Smoky Moonshine &egrave; divenuto il primo produttore legale dello stato. L&rsquo;azienda si trova ai piedi delle Smoky Mountain a Gatlinburg e i mastri distillatori utilizzano solo ingredienti locali, acque incontaminate del Tennesse e il 100% di puro succo di frutta. Chiamato anche &ldquo;white dog&rdquo; per il suo colore trasparente, &egrave; molto semplice da produrre e finisce in bottiglia senza dover prima invecchiare nelle botti.<br /> Un fulmine come nessun altro. Il Moonshine White Lightnin&rsquo; &egrave; esattamente la carica che vi serve per dare inizio alla vostra serata. Fatto con 100% di grano &egrave; perfetto per essere miscelato: il White Lightnin&rsquo; fa fare scintille ad ogni cocktail aggiungendo un tocco molto pi&ugrave; potente di quanto facciano gin o vodka. Il vostro drink avr&agrave; cos&igrave; lo spirito che merita.</p>

MOONSHINE OLE SMOKY MOONSHINE WHITE LIGHTNIN' MIGNON
MOONSHINE OLE SMOKY MOONSHINE BLUE FLAME WHITE MIGNON

<p>Monshine &egrave; il termine dato al whiskey distillato in maniera clandestina in America durante gli anni del proibizionismo. Veniva fabbricato durante le ore notturne, da cui il nome &ldquo;chiaro di luna&rdquo;, per eludere i controlli della polizia ed evitare che le colonne di fumo che si alzavano in cielo durante la distillazione potessero dare nell&rsquo;occhio. Questo spirito illegale si produceva essenzialmente nei boschi del Tennesse utilizzando pasta di mais come ingrediente principale. Ole Smoky rende omaggio a questa incredibile storia americana presentando i propri moonshine in simpatici barattoli di vetro che ricordano i primi contenitori utilizzati dai distillatori illegali.<br /> La distilleria &egrave; gestita da una famiglia originaria dei monti Appalachi che da oltre 100 anni produceva in maniera illegale il proprio moonshine. Trasferitasi non appena lo stato del Tennessee consent&igrave; l&rsquo;apertura di strutture idonee alla distillazione, Ole Smoky Moonshine &egrave; divenuto il primo produttore legale dello stato. L&rsquo;azienda si trova ai piedi delle Smoky Mountain a Gatlinburg e i mastri distillatori utilizzano solo ingredienti locali, acque incontaminate del Tennesse e il 100% di puro succo di frutta. Chiamato anche &ldquo;white dog&rdquo; per il suo colore trasparente, &egrave; molto semplice da produrre e finisce in bottiglia senza dover prima invecchiare nelle botti.<br /> Un fulmine come nessun altro.<br /> L&#39;Ole Smoky Blue Flame Moonshine prende il suo nome dall&rsquo;operazione che facevano i distillatori illegali per capire se il moonshine fosse buono o meno. Per verificare se il moonshine appena distillato fosse bevibile veniva posta una piccola quantit&agrave; su un cucchiaio per poi darle fuoco. Se il colore della fiamma era blu il distillato non presentava alcuna impurit&agrave;. Preparatevi al vero Moonshine, uno spirito indomito a 128 proof.</p>

MOONSHINE OLE SMOKY MOONSHINE BLUE FLAME WHITE MIGNON
MOONSHINE OLE SMOKY MOONSHINE APPLE PIE MIGNON

<p>Monshine &egrave; il termine dato al whiskey distillato in maniera clandestina in America durante gli anni del proibizionismo. Veniva fabbricato durante le ore notturne, da cui il nome &ldquo;chiaro di luna&rdquo;, per eludere i controlli della polizia ed evitare che le colonne di fumo che si alzavano in cielo durante la distillazione potessero dare nell&rsquo;occhio. Questo spirito illegale si produceva essenzialmente nei boschi del Tennesse utilizzando pasta di mais come ingrediente principale. Ole Smoky rende omaggio a questa incredibile storia americana presentando i propri moonshine in simpatici barattoli di vetro che ricordano i primi contenitori utilizzati dai distillatori illegali.<br /> La distilleria &egrave; gestita da una famiglia originaria dei monti Appalachi che da oltre 100 anni produceva in maniera illegale il proprio moonshine. Trasferitasi non appena lo stato del Tennessee consent&igrave; l&rsquo;apertura di strutture idonee alla distillazione, Ole Smoky Moonshine &egrave; divenuto il primo produttore legale dello stato. L&rsquo;azienda si trova ai piedi delle Smoky Mountain a Gatlinburg e i mastri distillatori utilizzano solo ingredienti locali e il 100% di puro succo di frutta.<br /> Il Moonshine &egrave; americano tanto quanto la torta di mele. Niente di pi&ugrave; facile quindi fondere succo di mela, cannella in polvere e altre spezie con il Whiskey per creare l&rsquo;Ole Smoky Apple Pie Moonshine. Questa deliziosa combinazione di aromi &egrave; in grado di evocare il ricordo di una calda torta di mele in una fresca sera d&rsquo;estate.<br /> Il Moonshine &egrave; americano tanto quanto la torta di mele. Niente di pi&ugrave; facile quindi fondere succo di mela, cannella in polvere e altre spezie con il Whiskey per creare l&rsquo;Ole Smoky Apple Pie Moonshine. Questa deliziosa combinazione di aromi &egrave; in grado di evocare il ricordo di una calda torta di mele in una fresca sera d&rsquo;estate.</p>

MOONSHINE OLE SMOKY MOONSHINE APPLE PIE MIGNON
OLE SMOKY CHERRIES

<p>Monshine &egrave; il termine dato al whiskey distillato in maniera clandestina in America durante gli anni del proibizionismo. Veniva fabbricato durante le ore notturne, da cui il nome &ldquo;chiaro di luna&rdquo;, per eludere i controlli della polizia ed evitare che le colonne di fumo che si alzavano in cielo durante la distillazione potessero dare nell&rsquo;occhio. Questo spirito illegale si produceva essenzialmente nei boschi del Tennesse utilizzando pasta di mais come ingrediente principale. Ole Smoky rende omaggio a questa incredibile storia americana presentando i propri moonshine in simpatici barattoli di vetro che ricordano i primi contenitori utilizzati dai distillatori illegali.<br /> La distilleria &egrave; gestita da una famiglia originaria dei monti Appalachi che da oltre 100 anni produceva in maniera illegale il proprio moonshine. Trasferitasi non appena lo stato del Tennessee consent&igrave; l&rsquo;apertura di strutture idonee alla distillazione, Ole Smoky Moonshine &egrave; divenuto il primo produttore legale dello stato. L&rsquo;azienda si trova ai piedi delle Smoky Mountain a Gatlinburg e i mastri distillatori utilizzano solo ingredienti locali e il 100% di puro succo di frutta.<br /> Un vasetto con all&rsquo;interno piccole bombe alla ciliegia. Un matrimonio delizioso tra ciliegie marasche e Moonshine Original a 100 proof. che culmina in un&rsquo;esplosione di dolce calore in ogni frutto perfettamente infuso. Finite le ciliegie non resta che assaggiare il il nettare dolce e persistente rimasto all&rsquo;interno.</p>

OLE SMOKY CHERRIES
MOONSHINE OLE SMOKY MOONSHINE APPLE PIE GIFT BOX

<p>Monshine &egrave; il termine dato al whiskey distillato in maniera clandestina in America durante gli anni del proibizionismo. Veniva fabbricato durante le ore notturne, da cui il nome &ldquo;chiaro di luna&rdquo;, per eludere i controlli della polizia ed evitare che le colonne di fumo che si alzavano in cielo durante la distillazione potessero dare nell&rsquo;occhio. Questo spirito illegale si produceva essenzialmente nei boschi del Tennesse utilizzando pasta di mais come ingrediente principale. Ole Smoky rende omaggio a questa incredibile storia americana presentando i propri moonshine in simpatici barattoli di vetro che ricordano i primi contenitori utilizzati dai distillatori illegali.<br /> La distilleria &egrave; gestita da una famiglia originaria dei monti Appalachi che da oltre 100 anni produceva in maniera illegale il proprio moonshine. Trasferitasi non appena lo stato del Tennessee consent&igrave; l&rsquo;apertura di strutture idonee alla distillazione, Ole Smoky Moonshine &egrave; divenuto il primo produttore legale dello stato. L&rsquo;azienda si trova ai piedi delle Smoky Mountain a Gatlinburg e i mastri distillatori utilizzano solo ingredienti locali e il 100% di puro succo di frutta.<br /> Il Moonshine &egrave; americano tanto quanto la torta di mele. Niente di pi&ugrave; facile quindi fondere succo di mela, cannella in polvere e altre spezie con il Whiskey per creare l&rsquo;Ole Smoky Apple Pie Moonshine. Questa deliziosa combinazione di aromi &egrave; in grado di evocare il ricordo di una calda torta di mele in una fresca sera d&rsquo;estate.<br /> Il Moonshine &egrave; americano tanto quanto la torta di mele. Niente di pi&ugrave; facile quindi fondere succo di mela, cannella in polvere e altre spezie con il Whiskey per creare l&rsquo;Ole Smoky Apple Pie Moonshine. Questa deliziosa combinazione di aromi &egrave; in grado di evocare il ricordo di una calda torta di mele in una fresca sera d&rsquo;estate.</p>

MOONSHINE OLE SMOKY MOONSHINE APPLE PIE GIFT BOX
Ok
Titolo schiantato nell'html
Testo schiantato nell'html
Okay
Cancel
Powered by 3x1010!