Compagnia dei Caraibi

SHOCHU

Esplora per prodotto, brand, descrizione, caratteristiche, origine, codice...

SHOCHU
NISHI

Shochu e Awamori sono i due distillati nipponici espressione dello spirito e dell’anima del Giappone. La materia prima del Shochu può variare in base alla regione di provenienza: riso, patate dolci, zucchero di canna o castagne. Tra le colline di Kagoshima da oltre un secolo e mezzo la distilleria Nishi produce Shochu con processi produttivi basati su tradizione e artigianalità utilizzando soprattutto patate dolci coltivate a livello locale in maniera tale da controllarne la filiera e garantirne la massima qualità. Il riso, in particolare la tipologia thai chiamata “indica”, è invece la materia prima utilizzata da più di 600 anni per il più vecchio distillato prodotto in Giappone: l’Awamori. Il nome, che significa “grandi bolle” in giapponese, deriva probabilmente dal processo di fermentazione tumultuoso che avviene prima dell’unica distillazione in tradizionali alambicchi di rame. Awamori viene prodotto sull’isola di Yonaguni, l’isola più lontana dell’arcipelago giapponese distante 2000 km da Tokyo. Durante il Regno di Ryukyu si racconta che i nobili potevano anche affidare tutti i loro denari ad altri, tuttavia avrebbero sempre conservato con sé le chiavi della loro cantina di Awamori.

Ok
Titolo schiantato nell'html
Testo schiantato nell'html
Okay
Cancel
Powered by 3x1010!

TITOLO

CONFIRM
CLEAR