TOKINOKA

Esplora per prodotto, brand, descrizione, caratteristiche, origine, codice...

TOKINOKA TOKINOKA
WHISKY TOKINOKA

<p>La White Oak Distillery &egrave; di propriet&agrave; di Eigashima Shuzo, casa del marchio Akashi, fondato nel 1679 e con quasi 100 anni di esperienza nella produzione di whisky in Giappone. Situata nella citt&agrave; di Akashi, nella prefettura di Hyogo, &egrave; considerata una delle aree giapponesi con la migliore qualit&agrave; dell&rsquo;aria e dell&rsquo;acqua potabile. Si tratta di una zona al tempo stesso strategica, vista la vicinanza con Osaka, ed evocativa, grazie alla vista sul pittoresco mare interno di Seto.<br /> Eigashima Shuzo &egrave; entrata per la prima volta nel settore degli alcolici per produrre sake e shochu nel 1888, prima di ottenere nel 1919 una licenza per produrre whisky direttamente in Giappone, in risposta all&#39;aumento della domanda di questo prodotto, domanda che fino ad allora veniva soddisfatta ricorrendo all&#39;importazione. Essendo stata una delle pioniere in questo campo, la distilleria originale venne costruita in stile scozzese e per la produzione si decise di utilizzare solo orzo appositamente selezionato importato dalla Scozia.<br /> E&#39; solo nel 1984, per&ograve;, che prende vita la White Oak Distillery, anno in cui la societ&agrave; costruisce un nuovo stabilimento con una moderna unit&agrave; dedicata ai whisky di malto, trasportando i pot still e washback dalla vecchia struttura e convertendo la precedente distilleria in un magazzino.<br /> Il whisky di tradizione giapponese si lega inequivocabilmente a quello scozzese con la stessa capacit&agrave; di sorprendere ogni intenditore pur differenziandosi in certi aspetti. I whisky giapponesi sono infatti creati con particolare attenzione alla morbidezza, utilizzando metodi di distillazione ormai quasi abbandonati in Scozia.&nbsp;<br /> <strong>Tokinoka </strong>in giapponese significa letteralmente &ldquo;il profumo del tempo&rdquo;. Questo Blended Whisky vuole rifarsi proprio alle antiche tradizioni nipponiche riportando la mente alle origini del Whisky orientale. Un blended con una percentuale molto alta (75%) di Single Malt caratterizzati da una estrema morbidezza.</p>

WHISKY TOKINOKA
WHISKY TOKINOKA | TC

<p>La White Oak Distillery &egrave; di propriet&agrave; di Eigashima Shuzo, casa del marchio Akashi, fondato nel 1679 e con quasi 100 anni di esperienza nella produzione di whisky in Giappone. Situata nella citt&agrave; di Akashi, nella prefettura di Hyogo, &egrave; considerata una delle aree giapponesi con la migliore qualit&agrave; dell&rsquo;aria e dell&rsquo;acqua potabile. Si tratta di una zona al tempo stesso strategica, vista la vicinanza con Osaka, ed evocativa, grazie alla vista sul pittoresco mare interno di Seto.<br /> Eigashima Shuzo &egrave; entrata per la prima volta nel settore degli alcolici per produrre sake e shochu nel 1888, prima di ottenere nel 1919 una licenza per produrre whisky direttamente in Giappone, in risposta all&#39;aumento della domanda di questo prodotto, domanda che fino ad allora veniva soddisfatta ricorrendo all&#39;importazione. Essendo stata una delle pioniere in questo campo, la distilleria originale venne costruita in stile scozzese e per la produzione si decise di utilizzare solo orzo appositamente selezionato importato dalla Scozia.<br /> E&#39; solo nel 1984, per&ograve;, che prende vita la White Oak Distillery, anno in cui la societ&agrave; costruisce un nuovo stabilimento con una moderna unit&agrave; dedicata ai whisky di malto, trasportando i pot still e washback dalla vecchia struttura e convertendo la precedente distilleria in un magazzino.<br /> Il whisky di tradizione giapponese si lega inequivocabilmente a quello scozzese con la stessa capacit&agrave; di sorprendere ogni intenditore pur differenziandosi in certi aspetti. I whisky giapponesi sono infatti creati con particolare attenzione alla morbidezza, utilizzando metodi di distillazione ormai quasi abbandonati in Scozia.&nbsp;<br /> <strong>Tokinoka </strong>in giapponese significa letteralmente &ldquo;il profumo del tempo&rdquo;. Questo Blended Whisky vuole rifarsi proprio alle antiche tradizioni nipponiche riportando la mente alle origini del Whisky orientale. Un blended con una percentuale molto alta (75%) di Single Malt caratterizzati da una estrema morbidezza.</p>

WHISKY TOKINOKA  | TC
WHISKY TOKINOKA BLACK | TC

<p>La White Oak Distillery &egrave; di propriet&agrave; di Eigashima Shuzo, casa del marchio Akashi, fondato nel 1679 e con quasi 100 anni di esperienza nella produzione di whisky in Giappone. Situata nella citt&agrave; di Akashi, nella prefettura di Hyogo, &egrave; considerata una delle aree giapponesi con la migliore qualit&agrave; dell&rsquo;aria e dell&rsquo;acqua potabile. Si tratta di una zona al tempo stesso strategica, vista la vicinanza con Osaka, ed evocativa, grazie alla vista sul pittoresco mare interno di Seto.<br /> Eigashima Shuzo &egrave; entrata per la prima volta nel settore degli alcolici per produrre sake e shochu nel 1888, prima di ottenere nel 1919 una licenza per produrre whisky direttamente in Giappone, in risposta all&#39;aumento della domanda di questo prodotto, domanda che fino ad allora veniva soddisfatta ricorrendo all&#39;importazione. Essendo stata una delle pioniere in questo campo, la distilleria originale venne costruita in stile scozzese e per la produzione si decise di utilizzare solo orzo appositamente selezionato importato dalla Scozia.<br /> E&#39; solo nel 1984, per&ograve;, che prende vita la White Oak Distillery, anno in cui la societ&agrave; costruisce un nuovo stabilimento con una moderna unit&agrave; dedicata ai whisky di malto, trasportando i pot still e washback dalla vecchia struttura e convertendo la precedente distilleria in un magazzino.<br /> Il whisky di tradizione giapponese si lega inequivocabilmente a quello scozzese con la stessa capacit&agrave; di sorprendere ogni intenditore pur differenziandosi in certi aspetti. I whisky giapponesi sono infatti creati con particolare attenzione alla morbidezza, utilizzando metodi di distillazione ormai quasi abbandonati in Scozia.&nbsp;<br /> Come tutti i whisky giapponesi, anche <strong>Tokinoka Black</strong> si contraddistingue &nbsp;per una notevole eleganza e una perfetta esecuzione.&nbsp;Ma&nbsp;Tokinoka Black&nbsp;&nbsp;unisce alla tipica setosit&agrave; nipponica una notevole forza, data soprattutto dall&rsquo;elevata gradazione. Un whisky complesso e soddisfacente dalle storiche distillerie White Oak, un pezzo di storia dei malti giapponesi.</p>

WHISKY TOKINOKA BLACK | TC
WHISKY TOKINOKA BLACK SHERRY CASK FINISH | TC

WHISKY TOKINOKA BLACK SHERRY CASK FINISH | TC
WHISKY TOKINOKA BLACK SAKE CASK FINISH | TC

<p>La White Oak Distillery &egrave; di propriet&agrave; di Eigashima Shuzo, casa del marchio Akashi, fondato nel 1679 e con quasi 100 anni di esperienza nella produzione di whisky in Giappone. Situata nella citt&agrave; di Akashi, nella prefettura di Hyogo, &egrave; considerata una delle aree giapponesi con la migliore qualit&agrave; dell&rsquo;aria e dell&rsquo;acqua potabile. Si tratta di una zona al tempo stesso strategica, vista la vicinanza con Osaka, ed evocativa, grazie alla vista sul pittoresco mare interno di Seto.<br /> Eigashima Shuzo &egrave; entrata per la prima volta nel settore degli alcolici per produrre sake e shochu nel 1888, prima di ottenere nel 1919 una licenza per produrre whisky direttamente in Giappone, in risposta all&#39;aumento della domanda di questo prodotto, domanda che fino ad allora veniva soddisfatta ricorrendo all&#39;importazione. Essendo stata una delle pioniere in questo campo, la distilleria originale venne costruita in stile scozzese e per la produzione si decise di utilizzare solo orzo appositamente selezionato importato dalla Scozia.<br /> E&#39; solo nel 1984, per&ograve;, che prende vita la White Oak Distillery, anno in cui la societ&agrave; costruisce un nuovo stabilimento con una moderna unit&agrave; dedicata ai whisky di malto, trasportando i pot still e washback dalla vecchia struttura e convertendo la precedente distilleria in un magazzino.<br /> Il whisky di tradizione giapponese si lega inequivocabilmente a quello scozzese con la stessa capacit&agrave; di sorprendere ogni intenditore pur differenziandosi in certi aspetti. I whisky giapponesi sono infatti creati con particolare attenzione alla morbidezza, utilizzando metodi di distillazione ormai quasi abbandonati in Scozia.<br /> Tokinoka in giapponese significa letteralmente &ldquo;il profumo del tempo&rdquo;.<br /> Il Tokinoka Black Sake Cask invece si contraddistingue per il suo carattere minerale ed estremamente originale, un concentrato di giapponesit&agrave;, estremamente equilibrato.</p>

WHISKY TOKINOKA BLACK SAKE CASK FINISH | TC
Ok
Titolo schiantato nell'html
Testo schiantato nell'html
Okay
Cancel
Powered by 3x1010!

TITOLO

CONFIRM
CLEAR
Gin
Alternate Text
canvass 00175
canvass 00175
Diplomatico
dettaglio canvass

TERMINI E CONDIZIONI

ELENCO DOCUMENTI DA ACCETTAREACCETTATI

accettato il per accettazione